LA LA LAND – Amore e magia per iniziare il 2017

547
CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Una miscela sapientemente amalgamata di musica ed immagini rende questo film di una leggerezza piacevole, contornata da un sottofondo commovente e malinconico.

E’ una storia d’amore, forse come tante, che cerca il suo equilibrio tra danza, jazz e espedienti lavorativi. Cantano, ballano. E, soprattutto, sognano e si amano. Si prova a sbarcare il lunario. Si cerca di realizzare i propri sogni. Si tenta di rialzarsi ogni qual volta si cade. Si supporta chi si ama, chi comprende i propri sogni, le proprie scelte, i propri sacrifici. E’ una storia bella, fresca, dove la vena latente di solitudine viene addolcita da numeri spettacolari da danza e canto.

C’è un po’ di nostalgia di cose perdute, ma anche la gioia per tutto ciò che non si perde mai. E’ un film che strizza l’occhio ai grandi classici stile “Casablanca”, ma non resta intrappolato in essi, anzi … c’è un non so che di rivoluzionario nei due protagonisti. Perché sono dei sognatori, di quelli che non si accontentano. Nemmeno di un grande amore.

Esce nelle sale il 26 gennaio 2017 … viene presentato con grande plauso alla 73ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e vede di nuovo insieme la coppia Ryan Gosling ed Emma Stone dopo “Crazy Stupid Love” del 2011 e “Gangster Squad” del 2013. La stessa Stone per questo ruolo brillante e calzante si aggiudica la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.

Una coppia collaudata che attraverso la pregevole performance e il connubio di bellezza e bravura, ci porterà a vivere una storia d’amore sui generis, a tratti spiazzante. In una città che li schiva e li snobba, saranno i due protagonisti a dar valore l’uno all’altra. E a dar valore soprattutto ai loro reciproci, folli, impossibili sogni.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn