CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Milano, 31 marzo 2017 alle 17:00 presso Piazza Luigi Einaudi, 8 – Milano

Troppo spesso imprese e startup non sanno che “chiacchierare di qualcosa di innovativo” – prima di depositare – potrebbe addirittura distruggere la possibilità di ottenere un valido brevetto. La scelta di un marchio sbagliato genera pericolose conseguenze sulle prospettive aziendali. Brevetti, design, modelli, copyright non riguardano solo il mondo fisico ma anche le piattaforme Web ed i progetti che vengono sviluppati in digitale.

Come difendere un’idea innovativa? è un corso-evento itinerante dedicato all’esplorazione – in modo semplice e diretto – delle regole legali che consentono di proteggersi e di valorizzare davvero le proprie idee. Del resto, conoscere le regole (legali) del gioco è sempre una buona idea!

Gli argomenti:

1) Si può proteggere un’idea?;
2) Ispirazione, team e co-progettazione;
3) Gli istituti legali di protezione (Brevetti, Copyright, Marchi, Modelli e Design);
4) Il segreto ed i rischi reali della divulgazione distruttiva;
5) Esiste una protezione anche per chi non deposita?;
6) La costruzione dell’unicità: il c.d. branding.

Dopo Torino (Talent Garden), Roma (Coaster), Trento (Impact Hub) ed Ancona (Federazione Marche BCC) – l’evento italiano sulla protezione delle idee arriva a Milano con la collaborazione di TIM Space.

La partecipazione a “Come difendere un’idea innovativa?” è gratuita ma i posti sono limitati. Per avere maggiori informazioni è possibile mandare una mail a info@proofy.co.

Come difendere un’idea innovativa?” è un evento divulgativo organizzato da Proofy in collaborazione con le principali fucine italiane della nuova imprenditoria e con la partecipazione Arlo Canella dello studio Canella Camaiora, lo studio emergente che si occupa di Valorizzazione dell’Innovazione e di Comunicazione d’Impresa.

Proofy è la pluri-premiata startup innovativa (vincitrice di #ELIScamp 2013, CreatiFi Call1, Bando Ricerca Innovazione 2015 e del Sigillo di Eccellenza della Commissione Europea) che ha realizzato un sistema per la datazione e la conservazione digitale delle creazioni dell’intelletto umano, facilitandone la protezione.

Per registrarvi cliccate QUI

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn