CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Il carpooling di Moovit entra a regime nella vita dei pendolari romani, dopo un “pilot” durato 7 mesi, e lo fa regalando passaggi fino al 31 Maggio.

Dopo sette mesi di sperimentazione i romani avranno un asso da giocare nel mazzo della mobilità per districarsi nella giungla capitolina, il Carpooling di Moovit. attraverso l’app Moovit per smartphone, si potranno pianificare spostamenti condividendo un’auto privata di chi la mette a disposizione risparmiando tempo per noi stessi, denaro al portafoglio ed aria pulita alla capitale.

Come funziona Moovit

Moovit ruota intorno a due diverse applicazioni, una è dedicata ai conducenti Moovit Carpooling, l’altra ai passeggeri Moovit. Scaricata l’app Moovit Carpooling ed effettuata la registrazione, i conducenti possono cominciare ad offrire passaggi, gli utenti di Moovit che in quel momento cercano un’opzione di passaggio per la medesima tratta, visualizzeranno, oltre alle soluzioni che vertono sui classici mezzi pubblici, l’opzione Carpooling. Una volta richiesto il passaggio in auto, il conducente potrà dare conferma del passaggio.

Al termine del viaggio passeggeri e conducente dovranno confermare la conclusione del viaggio attraverso l’app (Moovit non e’ un servizio a scopo di lucro o commerciale, ma di condivisione): la tariffa è determinata in base alla percorrenza che effettua l’autovettura in quel momento “condivisa” ed il conducente non può condividere più di due tratte al giorno. A fine mese il conducente si ritroverà gli accrediti direttamente sul proprio conto corrente, infatti Moovit Carpool calcolerà l’addebito sulla Carta di Credito dei passeggeri che hanno partecipato ai viaggi condivisi.

Riccardo Testi

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn