CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Una volta il telefono era il telefono. La sua funzione era quella di telefonare… e basta!

Oggi quei telefoni sono diventati smartphone con tutte le caratteristiche che conosciamo.

Le lampade, oggetti molto più antichi dei telefoni, hanno sempre illuminato la nostra vita evolvendo da quelle a olio fino alle moderne LED con design sempre più accattivanti… ma non basta per essere “connesse” con il mondo intero.

E così… è nata LAMPIX, la lampada che rende smart ogni superficie!

LAMPIX sembra una normale lampada da tavolo con un design adatto a tutti gli ambienti. Ma una volta provata… Difficile abbandonarla!

Nuova frontiera della realtà aumentata, il dispositivo trasforma superfici piatte come tavoli, scrivanie e pavimenti in display interattivi sui quali divertirsi o lavorare da soli o con amici e colleghi, tutti insieme e nello stesso momento.

LAMPIX è composta da 1 proiettore, 2 obiettivi e un computer.

Questa lampada ha la capacità di riconoscere gli oggetti e dispone di molti menù utili per lavorare, giocare, essere connessi con il mondo in modo smart and easy!

Degli esempi? Puoi fare un disegno su un foglio e ritrovarlo magicamente sul computer (non solo il tuo) in tempo reale e poterlo anche condividere; oppure puoi copiare testi da un foglio stampato, evitando tutti quei passaggi fatti con lo scanner o penna ottica che rallentano il tuo lavoro.

LAMPIX trasforma qualsiasi superficie in un computer, con tutti i vantaggi e le potenzialità che ne conseguono.

La multinazionale Bloomberg ha capito la potenzialità di LAMPIX e pare che la utilizzi nei suoi uffici per prendere decisioni durante i meeting.

Insomma un dispositivo utile, che aumenta la collaborazione in ufficio e restituisce una esperienza piena e condivisa nella vita privata.

E voi, riuscirete a resistere senza?

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn