Fingbox, lo scanner di rete in una scatola

682
CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Avete paura che qualcuno si intrufoli nella vostra Rete? Tra smartphone, tablet e lampadine gestite da remoto quel video proprio non vuole caricare? I vostri figli invece di studiare si attaccano di nascosto alla console? Fingbox potrebbe fare al caso vostro.

Il piccolo cilindro, connesso al Wi-Fi di casa, consente di individuare e bloccare eventuali intrusi, monitorare tutti i dispositivi in rete e scansionare porte aperte e password per identificare tutti i rischi per la sicurezza. Ma non solo.

Fingbox infatti permette anche di trovare gli spot più veloci e quelli più lenti all’interno della propria abitazione, di controllare la qualità della connessione e delle applicazioni preferite, di scoprire quali dispositivi consumano più banda e, udite udite, di disattivarli!


Fingbox è già in vetrina sul sito di crowdfunding Indiegogo, mentre l’app Fing è disponibile su App Store e Google Play.

Preparatevi a battaglie casalinghe per la conquista di Internet: dal parental control al partner control… E pensare che in principio era il Telecomando…

Carola Tangari

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn