CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Dal passato ritorna il vecchio giradischi. La tecnologia, le invenzioni, le idee del XXI secolo sono proiettate alla visione di un futuro basato su prodotti innovativi e facilmente gestibili sia nella sfera lavorativa che quella familiare. Ma grande attenzione, o più precisamente grande incredulità e stupore, ha suscitato, nel campo musicale, la notizia della progettazione e prossima distribuzione di un lettore portatile capace di riconoscere automaticamente le tracce incise sul vinile adattandosi ai 33 e 45 giri.

I CD, le chiavette USB e lettori vari saranno indubbiamente più comodi ma vuoi mettere il fascino dei vinili? Il rumore della puntina del giradischi che scricchiola sugli “LP” è il suono più dolce per gli appassionati di ogni età. E poi ci sono le immense copertine con disegni e foto che hanno segnato epoche, generi e generazioni. Il vinile è il simbolo di chi ama la musica. C’è chi li ritrova in soffitta o in cantina, cimeli di altri tempi, chi li sfoggia come l’arredo più cool della propria abitazione.

E per chi proprio non riesce a separarsene ora c’è LOVE, il giradischi portatile che funziona a batteria ricaricabile con presa USB. Si può trasportare con facilità e può essere collegato al Bluetooth e al Wi-Fi, si controlla da una app ed è in grado si riconoscere le tracce incise sul vinile.

Il dispositivo è formato da due piatti del diametro di 7 pollici e da un modulo che contiene la puntina di lettura e il sistema di trasmissione bluetooth e Wi-Fi. Fissato sul perno centrale del disco, il modulo riconosce se si tratta di un 33 o 45 giri e rileva quante tracce sono incise sul vinile. Inoltre può trasmettere l’immagine della copertina sullo schermo del dispositivo collegato e, tramite l’app installata sullo stesso, saltare da una traccia all’altra.

LOVE ha aperto la sua campagna di crowdfunding su Kickstarter. Ancora nessuna notizia precisa sul costo finale del dispositivo e sui tempi di realizzazione, ma la sfida ai vecchi affascinanti giradischi è stata lanciata.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn