CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

“Che cosa penseresti se una volta tornato a casa dal lavoro trovassi la tua partner che ti ha preparato una cenetta romantica?

Tavola imbandita. Luce soffusa. Lume di candela. Tutto, ma proprio tutto nell’organizzazione maniacale della serata.

Tutto, tranne il vino.

Per un uomo, come per una donna, una serata organizzata così minuziosamente va in fumo. Cade a pezzi…”

 

Francesco Magro ed Andrea Antinori hanno dato vita ad una startup capace di ottemperare ad inconvenienti proprio come questo.

Winelivery è l’app che ti porta direttamente a casa il vino, proponendo, oltre ad una ricca gamma di vini, anche vini biologici, vini vegani, birre artigianali, birre vegane, bottiglie di spumante, champagne bio, superalcolici, liquori, distillati, cocktail kit ed aperitivi consegnati rapidamente e alla giusta temperatura.

Il servizio è stato pensato secondo l’assunto “per scoprire il vino, bisogna bere il vino”, attraverso il quale si concretizza un momento di convivialità, di condivisione e di amicizia.

E quale modo migliore per far nascere una startup che sintetizzi tutto ciò.

Infatti, Winelivery nasce nel 2016 ma è a partire dal Gennaio 2018 che aumenta il suo fatturato esponenzialmente con 50.000 bottiglie consegnate.

Questo boom di richieste lo annovera tra i competitor italiani di bevande in e-commerce (Tannico, Vino 75, Wineowine, etc.) e permette il suo sviluppo itinerante per il Nord-Italia: Milano, Bologna, Torino e Bergamo diventano le sedi dove approda Winelivey e fanno sì che tutto ciò si traduca in una crescita imprenditoriale dell’app offrendo un infittimento della scelta di vini e garantendo l’ingresso alle “bottiglie imperdibili” (acqua tonica, aranciata, limonata, ginger beer, giner ale, etc.).

Il tutto è reso possibile grazie ad alcune caratteristiche che rendono più fruibile l’app:

-l’ampia scelta di bevande all’interno della carta Winelivery;

-settimanalmente, c’è un vino o una qualsiasi bevanda in offerta;

-la possibilità di usare l’applicazione in qualunque luogo e attraverso qualsivoglia device, sia esso iOS che Android;

-l’ordinazione attraverso la startup è possibile dalle 10:00 di mattina con consegna fino all’1:00 di notte, mentre nei weekend fino alle 2:00 di notte;

non ci sono spese extra di consegna.

A queste motivazioni, si somma la possibilità di “regalare” una buona bottiglia di vino per qualsiasi avvenimento (compleanno, anniversario, Natale, San Valentino, festività varie, etc.), o anche semplicemente servirsi di Winelivery come trampolino per i regali aziendali con tanto di confezione regalo e biglietto scritto a mano per rendere ogni momento gradito e fissarlo in maniera perfetta nei ricordi di ciascun festeggiato.

Cherers!

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn