CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

150 milioni di euro per la creazione di micro e piccole imprese composte prevalentemente da giovani tra i 18 e i 35 anni o donne di tutte le età. Sono i fondi messi a disposizione dal bando “Nuove imprese a tasso zero” promosso da Invitalia su tutto il territorio nazionale.

Il bando prevede il finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro e può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili. Per il 25% residuo, si richiede il cofinanziamento da parte dell’impresa, con risorse proprie o mediante finanziamenti bancari.

Le imprese devono essere costituite in forma di società da non più di 12 mesi, rispetto alla data di presentazione della domanda. Anche le persone fisiche possono richiedere i finanziamenti, a condizione che costituiscano la società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni.

Le agevolazioni saranno concesse fino a esaurimento dei fondi. Le domande saranno valutate in base all’ordine cronologico di arrivo, senza graduatorie.

Iniziative finanziabili

Sono finanziabili le iniziative per:

  • produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli
  • fornitura di servizi alle imprese e alle persone
  • commercio di beni e servizi
  • turismo

Possono essere ammessi anche progetti relativi alla filiera turistico-culturale e relativi all’innovazione sociale.

Il 21 febbraio alle ore 10.00 sarà possibile seguire il webinar per la presentazione degli incentivi 2019.

Leggi il bando

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn