Portable e Inflatable Mobility, in una parola: POIMO.

Arriva dal Giappone l’e-bike gonfiabile che può essere trasportato comodamente in uno zaino e assemblato in caso di necessità per essere pronto all’uso in meno di un minuto.

Il corpo principale, realizzato in materiale poliuretanico termoplastico (TPU) e facilmente personalizzabile, pesa in tutto 2,3 Kg e può essere rapidamente gonfiato con un piccolo compressore. Aggiungendo ruote, telaio, motore brushless, batterie e manubrio con controller wireless integrato, POIMO raggiunge attualmente i 5,5 Kg. Al momento, tuttavia, l’e-bike gonfiabile è ancora un proptotipo; i ricercatori sono convinti che nella sua versione definitiva POIMO potrà essere ancora più leggero e compatto.

“Immaginiamo un nuovo tipo di mobilità personale fatta di materiali morbidi, leggeri e gonfiabili – spiegano gli ideatori in un articolo pubblicato su ACM Digital Library – Un corpo morbido consente interazioni più sicure con pedoni e conducenti. Per valutare POIMO – proseguono – abbiamo prima condotto test meccanici per verificare che potesse sopportare il peso di un essere umano. Abbiamo anche misurato il tempo necessario per gonfiarlo / sgonfiarlo per dimostrarne le proprietà”.

Il lavoro portato avanti presso l’Università di Tokyo prosegue, per far diventare POIMO sempre più confortevole e sicuro.